Regolamento Formazione in modalità “Live-Streaming”


Di seguito sono riportate le regole dei corsi in modalità “Live-Streaming” organizzati dal Collegio Geometri e Geometri Laureati di Padova.

  1. I corsi Live-Streaming assegnano i CFP (in seguito “CFP”) solo se l’iscritto supera il test di verifica previsto per ciascuna lezione. In funzione del tipo di evento, il numero di CFP assegnati è il seguente: Seminari propedeutici: n. 1 CFP ogni 2 ore ivi incluso il tempo da dedicare al test di verifica. Ad esempio, un seminario della durata di 1 ora di sessione online più 1 ora per il test assegna n. 1 CFP. Corsi: n. 1 CFP per ogni ora di sessione, più un ulteriore n. 1 CFP al superamento del test di verifica della sessione stessa (vedi punto 2). Ad esempio, per una lezione di 2 ore più 1 ora per il test vengono assegnati n. 3 CFP.
  2. Il test di verifica è composto da una serie di domande con risposte pre-compilate tra cui scegliere quella corretta. Le domande riguardano quanto sviluppato dai docenti durante la sessione ed il superamento del test è pertanto facilmente raggiungibile per chiunque segua con attenzione la lezione, sia in diretta che in differita (registrazione). Il corsista è libero di decidere quando sostenere il test e può quindi farlo nel momento in cui lo ritiene più opportuno. Il test si intende superato rispondendo correttamente ad almeno l’80%  delle domande. In caso di mancato superamento, all’iscritto vengono segnalati gli argomenti relativi alle domande sbagliate in modo da poterli riesaminare grazie alla registrazione della lezione e al materiale didattico per sostenere nuovamente il test. Il mancato superamento del test di una lezione (nemmeno al secondo tentativo) non preclude l’accesso alle sessioni successive e il conseguimento dei CFP previsti per il corso purché venga comunque raggiunta la soglia dell’80%  delle lezioni previste (punto 3).
  3. I CFP vengono assegnati solo se il corsista supera almeno l’80%  delle lezioni del corso. Se viene superata questa soglia, al corsista vengono comunque assegnati tutti i CFP. Viceversa, se non si raggiunge l’80%, il corso non si intende superato e all’iscritto non viene assegnato nessun credito. Ad esempio, per un corso di 10 lezioni da 2 ore cadauna i CFP previsti sono: 30 CFP = 10 x 3 (di cui n. 2 CFP per la lezione e n. 1 CFP per il test) Per superare il corso l’iscritto dovrà superare quindi maturare minimo: n. 8 lezioni = 10 x 80% Il corsista potrà quindi anche non superare (o non sostenere) il test di n. 2 lezioni acquisendo comunque tutti i 30 CFP previsti. Viceversa, al di sotto di questa soglia, non gli verrà assegnato alcun CFP.
  4. I CFP vengono caricati dal Collegio sul portale SINF della Formazione Continua del Consiglio Nazionale Geometri e G.L. entro 60 giorni dalla data di chiusura del corso. Per ottenere l’assegnazione definitiva, l’iscritto deve rispondere al questionario che il SINF gli invia tramite email o che il corsista può aprire direttamente dalla sua sezione personale presso il SINF stesso.
  5. Tutte le comunicazioni ufficiali del Collegio inerenti l’assegnazione dei CFP o altre incombenze di categoria vengono pubblicate esclusivamente sull’apposito form dedicato a ciascun corso. L’iscritto è pertanto tenuto a consultare periodicamente tale locazione per prendere visione di quanto comunicato. La mancata osservanza di questa disposizione solleva il Collegio da qualsiasi responsabilità derivante.

© 2023 Tecnobit Srl Via B. Sacchi, 9 - 36061 - Bassano del Grappa (VI) R.E.A. C.C.I.A.A. di Vicenza al N. 200156 - P.IVA: IT02017240249