Se stai visitando questo sito per la prima volta (il che è probabile dato che è appena nato) ti verrà spontanea la domanda di cui al titolo. Bene, la risposta è sintetizzata nel nome stesso: TopGeometri .

Top ha un duplice significato: il primo è topografia , il secondo è al top , ciascuno dei due esprime ciò che vuole essere questo sito. La topografia è la disciplina "madre" del geometra, non dimentichiamoci mai che la parola geometra deriva dalla composizione delle due parole greche geo (terra) e metros (misura).  Il geometra nasce dunque come un misuratore della terra, e tale è rimasto in molti Paesi, in particolare in quelli anglo-sassoni, dove infatti si chiama tuttora  Land Surveyor  cioè misuratore di terra. In Italia invece la professione del geometra si è allargata anche ad altre materie nel campo dell'edilizia. C'è chi sostiene che per i geometri italiani questo "allargamento" sia stato un beneficio, e c'è invece chi dice che, alla fine, abbia di fatto indebolito questa figura professionale.

Personalmente io propendo più per questa seconda valutazione, pur avendo il massimo rispetto e reputazione per i tanti geometri che si occupano di edilizia a vari livelli. Credo infatti che l'aver fatto del geometra un mini-ingegnere civile o un mini-architetto, alla fine della fiera abbia lasciato al geometra solo la patente del "mini", togliendogli per contro anche il marchio di fabbrica del topografo. Dico questo perché occuparsi di progettazione edilizia al giorno d'oggi non è nemmeno paragonabile con quello che significava qualche decennio fa. Discipline come il calcolo strutturale (in un'Italia quasi tutta in zona sismica), l'impiantistica, l'efficienza energetica, quella acustica, ecc. necessitano oggi di un livello di conoscenze scientifiche che non è assolutamente compatibile con il percorso scolastico di chi, come il sottoscritto, si è diplomato ai tempi del glorioso "Istituto Tecnico per Geometri". Tant'è che attualmente si sta arrivando velocemente anche in Italia alla laurea breve per diventare geometri.

Ma queste sono ovviamente valutazioni del tutto soggettive e quindi, come dicevo, va benissimo anche pensarla diversamente. Tuttavia io credo che, più passa il tempo, più convenga a molti geometri tornare alle origini e cercare, anzi, di mettersi al passo con l'enorme progresso tecnologico che c'è stato (e che continua vorticosamente) anche nella topografia. Dico questo perché oggi non abbiamo più a che fare soltanto con i vecchi e cari angoli, distanze, seno e coseno, ma anche (e soprattutto) con i segnali satellitari, le correzioni di fase, i sistemi di riferimento planetari ... e via di questo passo.

TopGeometri vuole quindi essere un sito di riferimento per i geometri che si occupano in qualche misura di topografia, anche se "solo" a livello catastale. Infatti, per quanto il rilievo da fare sia di estensione limitata e non coinvolga, se non parzialmente, l'altimetria, è ormai diventato economicamente improponibile eseguirlo con la sola stazione totale (basti pensare al numero di stazioni che si devono fare solo per rilevare i PF). È quindi praticamente indispensabile passare alla tecnologia GPS, e questa presuppone conoscenze topografiche che vanno molto oltre il concetto di angoli e distanze.

Tuttavia, il sito è aperto a tutti i geometri , anche a chi non fa topografia e si occupa invece delle altre materie di competenza della categoria. Nel forum trovano quindi spazio anche queste altre tematiche, così come è benvenuto qualsiasi contributo che i colleghi che vi si dedicano vogliono dare: articoli, documentazione, eventi, notizie. Vi basterà contattarmi via forum o direttamente ai recapiti in calce.

Poi c'è il significato al top , espressione che non va assolutamente interpretata come rivolta ad un'elite di geometri, cioè quelli più bravi degli altri, ma rivolta invece agli strumenti con i quali è possibile oggi creare una community  dedicata per farla diventare un potente mezzo di crescita e di supporto professionale.

Al top significa quindi che TopGeometri intende sfruttare appieno i vantaggi che oggi il web ci offre: dalla semplice condivisione di contenuti, allo scambio di opinioni  sul forum, ma soprattutto all'eliminazione della barriera geografica, vale a dire: corsi e seminari online, webinar tra colleghi, consulenze da remoto.

Naturalmente, come sempre, tutto è ampiamente migliorabile, specialmente quando si è appena partiti. Ti invito quindi a sentirti libero\a di segnalarmi le tue osservazioni e suggerimenti. Lo puoi fare sul forum alla sezione Feedback Sito & Forum oppure privatamente ai miei recapiti qui sotto.

Buona frequentazione.

Pubblicato il 21/03/2020
geom. Gianni Rossi
Responsabile corsi online del Collegio Geometri e G.L. di Padova
Cell. 3202896417
Email: gianni.rossi@corsigeometri.it
www.topgeometri.it
www.corsigeometri.it